Lavatrici Ultrasuoni per pezzi in alluminio


Lavaggio     Cleaning Dies

Loris Puddu – Engineer Manager

Ultrasuoni Industrial Engineering

info@ultrasuoni1.it

Italian

II lavaggio del particolare in alluminio

Ultrasuoni Industrial Engineering e una giovane azienda dell’hinterland milanese che costruisce da alcuni anni, generatori e trasduttori di ultrasuoni, lavatrici e macchine di pulitura superfici per I’industria della lavorazione meccanica dei particolari, per la fonderia delle leghe leggere, sia in pressofusione che con colata a gravita in conchiglia. Ampliando la propria linea di macchine dedicata al la­vaggio dei pezzi pressofusi in lega leggera e degli stampi, la societa presenta soluzioni innovative idonee a migliorare il ciclo di finitura del pezzo in alluminio,  zama,  zinco e I’ammodernamento della fase di pulizia dello stampo.

La proposta riguarda un’ecologia alternativa rispetto ai classici sistemi di sgrassatura con solventi co­me Ie tradizionali puliture ottenute con macchinari di elevato costo d’acquisto e di gestione generale.

Le macchine di Ultrasuoni I.E. sono infatti studiate per ridurre il consumo del prodotto chimico per uso e sua naturale evaporazione, azzerare i costi ecologici di smaltimento, eliminare i costi di sicurezza supplementari, minimizzare costi orari – consumi totali – costi di manutenzione extra, tipici dei sistemi di lavaggio di tipo complesso.

Le macchine di lavaggio ad ultrasuoni, costituite da speciali stadi carenati con vasche interne in acciaio inox 304 – 316 L, sono equipaggiate con termoregolazione digitale del riscaldamento, automazione di soffio e spruzzatura acqua e aria, pompe e filtri di ricircolo, robot trasportatori ad autoapprendimento per la gestione tota-le di impianti a piu stadi di trattamento.

Gli stadi di trattamento sono inoltre equipaggiati da generatori e tra­sduttori di Ultrasuoni che, prodotti in oltre 500 versioni, possono soluzionare qualsiasi esigenza nell’ ambito del Prodotto in Lega finite o semilavorato.

I generatori elettronici prodotti da Ul­trasuoni I.E., già apprezzati da molte Società della lavorazione meccanica ed elettromeccanica per I’ uniformita e la potenza emissiva delle vibrazioni pulenti, sono applicati nel settore del pezzo in alluminio per I’alta qualita di pulitura ottenibile su geometrie difficili, per la flessibilita d’uso su differenti materiali – leghe con totale garanzia anche per le piu delicate forme e su­perfici.

Generatore digitale di ultrasuoni

I trasduttori ultrasuoni dedicati alle meccaniche pressofuse sono idonei alle piu svariate applicazioni della lavorazione dell’alluminio e lega leggera, sono fabbricati in 280 versioni con 8 tipologie progettuali :

– Flangiati: per stadi di trattamento medio grandi.

– Saldati: per stadi standard e per tutte Ie applicazioni.

– Ad immersione: per vasche pre-esistenti o per una facile ricambistica.

– Piezoelettrici.

– Ultrapiezo.

– Magnetostrittivi.

– Ultramagneto.

– Multifrequenza.

L’azienda fornisce soluzioni orientate al cliente grazie ad una produzione modulare intelligente: macchine e lavatrici  sono installabili singolarmente e anche affiancabili, sino a formare cicli specifici per la perfetta pulitura di parti in alluminio tornite, fresate, forate, filettate e lappate più volte nelle lavorazioni produttive.

Le lavatrici singole, di solo lavaggio ad ultrasuoni con detergenti per alluminio/leghe, sono consigliate per Ie piccole produzioni e per i trattamenti rapidi post pressofusione o dopo la tornitura – fresatura. Per particolari in lega di alta tecnologia che devono essere lavorati in più fasi, con una grande produzione numerica e con tempi di trattamento dedicati, sono consigliabili gli impianti completi, progettati su misura.

Ultrasuoni I.E. si distingue sul mercato proprio perché specializzata nella progettazione di cicli speciali di lavaggio e di sistemi lineari ad hoc di pulitura superfici: impianti multistadio con prelavaggi, sgrassature ecologiche, risciacqui idrocinetici, risciacqui demineralizzati, brillantature e asciugature sono ingegnerizzati seguendo Ie effettive esigenze di ciascun nuovo cliente-utilizzatore.

Per l’ industria del pezzo di precisione pressofuso, I’azienda ha gia un’ottima esperienza ottenuta presso importanti società che trasformano il particolare pressofuso per molteplici settori:

– Dissipatori e parti meccaniche in le­ga per elettronica – elettrotecnica.

– Capsule, contenitori.

– Componenti per elettrodomestici, mobili accessori.

– Parti in alluminio per automobili e motocicli.

– Parti per elicotteristica, aviazione.

– Componenti per pneumatica, oleodinamica, apparecchi idraulici e per riscaldamento.

– Elettrovalvole per acqua, aria, gas.

– Componenti e parti per produzioni speciali.

L’impianto basilare fornito nel settore leghe leggere e impostato su 4 importanti fasi; lavaggio, risciacquo idrocinetico, risciacquo deionizzato,

asciugatura a ciclo ermetico, Gia questa composizione permette di produrre un cicio complete di un ce-sto portapezzi in tempi contenuti in 5-10 minuti, con costi d’acquisto e costi orari vantaggiosi.

Gli impianti standard possiedono capacità di carico di 50 – 100 – 150 – 200 – 350 – 700 -1.000 litri utili di volume per singola vasca interna di trattamento e copro-no il 95% delle attuali esigenze degli utilizzatori, Sistemi di robotizzazione sono forniti per cesti porta pezzi sino a 50 kg. di portata e sino a 12 m di lunghezza. I robot sono installati con telaio a montaggio rapido e sono equipaggiati di tastiera portatile con una comoda interfaccia uomo-macchina di estrema facilita d’uso da parte del personale.

Ultrasuoni Industrial Engineering oltre a risolvere Ie applicazioni riguardanti il lavaggio del prodotto pressofuso con un elevato rap-porto prezzo/prestazioni e, da sempre, grande promotrice solutiva del lavaggio manutentivo ad Ultrasuoni degli stampi per pressofusione di allu­minio – leghe leggere – zama – zinco -magnesio. L’ attività del produttore in­clude un efficiente servizio tecnico di Prove presso il potenziale cliente, ricerche e test di laboratorio, progetta­zione tecnica in stretta collaborazione con I’utilizzatore.

Detergenti per lega leggera di propria produzione e fornitura di accessori originali completano il profilo del servizio offerto al clien­te.

L’azienda fornisce supporto infor­mative mail gratuito sui propri siti www.ultrasuoni.net e www.ultrasuoni.info per industrie, associazioni, enti scientifici, Università, seminari, convegni.

Impianto automatico ultrasuoni

 Impianto automatico di pulitura ultrasonica.

Automatic equipment of ultrasound cleaning.


Cleaning of aluminium castings

English

Ultrasonic Industrial Engineering is a young company based close to Milan which have been manufacturing for some years ultrasounds generators and transducers, surfaces cleaning ma­chines for the industry of mechanical machining of castings, for light alloys foundry, both in diecasting and gravity casting.

Broadenening its own line of machines dedicated to the cleaning of diecastings in light alloy and of dies, the company give innovative solutions suit­able to improve the finishing cycle of aluminium, zamak and zinc casting and the updating of die cleaning phase. The proposal is dedicated to an ecology which is alternative respect to tradi­tional degreasing systems with solvents such as traditional cleaning through ma­chinery of high purchase cost and gen­eral managing cost.

The machines made by Ultrasuoni I.E. in fact are studied to reduce the consumption of chemical product for use and natural evaporation, to zeroise disposal ecological costs, to eliminate the additional safety costs, to minimize hourly cost – total consumtion – extra-maintenance costs, typical for the cleaning systems of complex type. ultrasound cleaning machines, consist­ing in special careened stages with in­ternal tanks in stainless stell 304 -316 L, are equipped with digital thermoregulation of heating, automation of air and water blowing and spraying, recycling pumps and filters, self-learning con­veying robots to manage treatment multistage equipment.

Treatment stages moreover are equipped with ul­trasound generators and transducers which, produced in more than 500 ver­sions, can solve any need related to se­mi-finished and finished Product in al­loy.

Electronic generators made by Ul­trasuoni I.E. are already apreciated by many companies of mechanical and electro-mechanical machining for the emission uniformity and power of clean­ing vibrations, are used in the sector of aluminium piece for the high quality of cleaning reached on complex shapes and geometries, for use flexibility on dif­ferent materials – alloys with total safe­ty also for the most delicate shapes and us/faces.

Ultrasounds® transducers, dedicated to mechanical diecastings, are suitable to different applications of aluminium and Sight alloy machining, are manufactured in 280 versions with 8 design typologies:

 – Flanged: for middle-big treatment stages.

 – Welded: for standard stages and for all applications.

 – Immersed: for existing tanks or for an easy replacement.

– Piezoelectric.

– Ultra-piezo.

– Magnetostrictive.

– Ultra-magneto.

– Multi-frequency.

Single machines, only for ultrasound cleaning with detergents for alumini­um/alloys, are suitable to small pro­ductions and for fast treatment after diecasting and after turning and milling.

High technology parts in alloys must be machined in several phases, with a big numeric production and dedicated treatment time, and for them we sug­gest complete plants, specifically de­signed.

Ultrasuoni I.E. distinguishes it­self on the market just because it is spe­cialized in design ing special cleaning cy­cles and ad hoc linear systems for mul­ti-stage surface cleaning with pre-cleaning, ecological decreasing, hydro-kinetic rinses, demineralized rinses, pol­ishing and drying, are engineered fol­lowing the actual needs of each new cus­tomer-user.

Lavatrici ultrasuoni per pezzi precisione in alluminio

1) Lavatrici ultrasoniche per il lavaggio di leghe leggere lavorate.

Ultrasound cleaning machines for the cleaning of machined light alloys.

 
For the industry of preci­sion diecastings, the company has al­ready a very good experience reached through the supplies to important com­panies which transform the diecasting for various sectors:

– Dissipators and mechanical parts in al­loy for electronics – electro technique.

– Capsules, containers.

– Components for white goods, furniture and accessories.

– Aluminium parts for cars and motor­cycles.

– Parts for helicopters and aviation.

– Components for pneumatic devices, hydraulic devices and for heating.

– Electrovalves for water, air, gas.

– Components and parts for special pro­ductions.

The basic equipment supplied in light al-loys sector consists of 4 main phases: cleaning, hydrokinetic rinsing, deionized rinsing, drying with airtight cycle.

This composition allows to produce a complete cycle of a basket for pieces in 5-10 minutes, with profitable purchas­ing costs and hourly costs. Standard equipment has a loading capacity of 50 – 100 – 150 – 200 – 350 – 700 – 1.000 liters of volume per single internal tank fortreatment and cover 95% of the cur­rent needs of the users.

Automated sys­tems are supplied for baskets for pieces up to 50 kg. of capacity and up to 12 m of length. The robots are installed with fast assembling frame and are equipped with portable keyboard with an user-friendly interface man-machine.