Campi di applicazione


Alcune applicazioni del lavaggio a ultrasuoni

Oggi giorno si può dire che questa nostra tecnologia non ha limitazioni nella sua applicazione. Essa è indicata per grossi pezzi idraulici, torniture, ingranaggi, pesanti stampi, come per i particolari più delicati nella meccanica di precisione e nella elettronica.

lavaggio ingranaggi e pezzi di meccanica

Ugualmente efficace per la pulitura di metalli, vetro, ceramica, plastica, rappresenta il sistema più energico, rapido ed economico per rimuovere olii, grassi, trucioli, limatura, sfridi di lavorazione e polvere dalle superfici più tormentate sia in fase di produzione che in fase di manutenzione.

Nella meccanica pesante il sistema viene utilizzato per il lavaggio di assali di autotreni e gruppi motori per treni, blocchi di motori diesel navali, carrelli per aerei, alberi motore da trattare sottovuoto con PVD, motoriduttori di trazione per gru, componenti per armi pesanti d’ artiglieria, serbatoi di miscelazione vernici e colle, ecc.

Nella meccanica di precisione è il sistema più indicato per il lavaggio di strumentazione varia, meccanica ed elettronica, cuscinetti a sfera, aghi ipodermici, strumenti chirurgici, filiere, valvole, cuscinetti a sfera, valvole e rubinetti, capillari, puntine biro per penne, ugelli, filtri, utensili di ogni tipo.

In verniciatura, in galvanica industriale e in galvanotecnica in genere, il lavaggio ad ultrasuoni è indicato per la pulitura e la sgrassatura sonica di ogni tipo di particolare metallico, plastico, vetroso in preparazione della superficie per avere la massima aderenza di quanto riportato o come finitura finale di presentazione. Vedi esempio in questo settore

Apparati elettrici ed elettronici, componenti e schede elettroniche, strumenti di misura e di controllo, wafers per l’industria dei microprocessori, sistemi di puntamento, fibre ottiche, vengono puliti prima del collaudo finale od in fase di manutenzione.

ottiche speciali e prismi

lavaggio ottiche e ottica primatica

Montature per occhiali e lenti ottiche, prismi speciali e lenti di ingrandimento vengono sgrassate da pastelle, da pece ed ossidi di lavorazione con impianti a più stadi prima della metallizzazione sottovuoto.

Nel settore nucleare si lavano a ultrasuoni i gruppi pompe, le valvole idrauliche, i deviatori e altri componenti dai quali eliminare la contaminazione da radioattiva.